Piove

Ciao!

Piove a Milano. La città più evoluta e moderna dell’Italia si è svegliata stamani tuffata in mezzo una piscina di fango ed sporcizia. All’inquinamento abituale si aggiunge ora il disagio stradale, boh,  che bella Italia!  Seccome le vie pubbliche sono fatte storte, l’acqua della pioggia non riesce a filtrasi nelle fogne (piuttosto scase), e quindi vengono fuori mille piccoli laghi e qualche mare direi, che con il passare delle macchine oferiscono delle belle opportunità di essere bagnati, noi semplici pedoni intendo.

Il traffico in Italia è roba da matti. Un’altro giorno vi spiegherò le abitudine più caracteristiche della guida qui. Un’altro fattore di cui rimango sempre più stupito è quello riguardante all’ombrelli. Le persone non hanno mai imparato a camminare con altri sostenendo un ombrello in mano. Piccoli scontri, inciampate, scivolate e in genere una pesante sensazione di fastidio. Veramente, a Milano non c’è l’abitudine di prendre distanze ed adeguarsi alle circonstanze in modo tale di permettere una minima agillità. Non dirò niente dei cellulari ehehhe, ci sarà del tempo.

Oggi volevo soltanto rimbalzare quanto è difficile muoversi in città i giorni di pioggia.

Anuncios

Etiquetas:

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s


A %d blogueros les gusta esto: